Tag

, , ,

Ovviamente si tratta di un post pieno di SPOILER! per chi non abbia ancora comprensibilmente avuto l’occasione di gettarsi sulla prima puntata della seconda serie.
Niente considerazioni serie, ho solo voglia di sfasare un po’ a rullo. Ovviamente segue un elenco puntato.

  •  Ma serialmente alla HBO pensano che vedendo quel riassunto uno riesca a seguire questo macello?
  • Innanzitutto grazie HBO che senza il tettaio finale non avrei veramente goduto appieno di quell’atmosfera che solo le tue serie sanno regalare.
  • E grazie a George R Sexy Santa R Martin per l’eccidio degli innocenti, che sa creare quell’atmosfera di morte che solo i tuoi libri mattone sanno regalare.
  • IL VESTITO ROSSO DI CERSEI. IL PARRUCCONE DI CERSEI. *respira profondamente* Cersei ancora una volta icona di stile.
  • Danaerys cattiva che tratti male il tuo parruccone. Dany, forse non è stata una grande idea partire verso il Nulla canticchiando “Dopo il nulla cosa c’e’!?” come manco Pocahontas. Meno male che Jorah è sempre lì pronto a farsi zerbinare. Ma la nuova tattica è fare gli occhi dolci a tutti? No, per sapere.
  • Sapete che il mio punto debole è Cersei Lannister. Però in questo episodio Lena Headey è superiore. Non fa in tempo a fare un faccino triste per il casino che ha piantato su (e sì Tumblr, abbiamo notato tutta la metafora della gabbia tra lei e Jaime, ficcata lì a forza) ed ecco che torna a fare faccettine altezzose a tutto spiano, girando con i suoi nuovi 4 bulli che hanno il mantello in tinta con lei e le fanno da energumeni. Sono i suoi bulli e vanno subito a prenderla col mingherlino della classe. Amo i suoi bulli.
    Sostanzialmente Cersei sta piantando casini con quei pochi con cui ha una relazione non ancora al livello di ODIO MORTALE, ma quando una se ne esce con “Power is Power” ( e quell’abito rosso), io mi arrendo.
  • Dicevo, come si fa a non voler bene a Cersei?
  • Il momento di massimo faccettamento + il raffinato senso dell’umorismo di Cersei Lannister. Ditocorto non l’ha presa bene.
  • Visto che stiamo parlando di gente vestita di rosso, andiamo dalle parti di Stannis in cui si percepisce un’ondata di bacchettonismo ciellino che si alza. Attendevo il bistrattatissimo Stannis con ansia, ma devo dire che Tipa Rossa (almeno fino a quando non coglierò e ricorderò il suo nome) è stata stupefacente. Partirei con un tifo spudorato se non fosse che mi ispira terrore.
  • Paura. Ok, il suo abito non è un granchè e ho visto parrucconi più belli, ma è assolutamente ammaliante. E dopo la scena dell’avvelenamento, no c’ha assolutissimamente ragione lei Davos. Povero Davos, da una parte uno che per ora sempre un’idiota testa de coccio e dall’altra parte la Tipa Rossa. Sto già male per lui.
  • La scena del rogo degli idoli nell’oscurità era stupenda. Uno dei miei versanti preferiti del libro è proprio l’incrociarsi delle varie mitologie. Ho già gli occhi a cuore.
  • Se Stannis potrebbe (spero solo potrebbe) sembrare un’idiota a non allearsi uno dei 10000 nuovi autoproclamatisi re, meno male che c’e’ il gran visir di tutti i coglioni, aka Jeoffrey, a ristabilire subito la portata del concetto stesso di idiota. Se l’eccidio l’ha ordinato lui, mentre Stannis sta spammando ovunque per delegittimare la sua istanza al trono (ecco Ned, si fa così a non farsi ammazzare, disse Stannis. Perchè invece andare in guerra contro tutti suona proprio intelligente, caro mio), dovrò trovare una nuova parola, superiore a deficiente, per definirlo in quanto re. Povero Tywin, che progenie!
  • Sansa tiene testa a Jeoffrey, ma soprattutto SANSA E MASTINO. ❤ Ci stanno provocando, lo so, ma lui l’ha aiutata di nuovo. Sansa, dimmi che sei veramente diventata scafata e non stai per fare una delle tue vaccate, per favore.
  • Jeoffrey è il gran visir di tutti gli idioti, ma Jon Snow ci sta dietro bene. Io non lo reggo. Cioè, cosa ti fai quella faccia lì dopo quell’uscita da militante della Lega Nord a cui hanno dato del terrone? MA SEI SCEMO? Guardami negli occhi, idiota e TI PREGO, dimmi che non sarai così pirla da innamorarti di una delle figlie di Mr Simpatia dopo che lui ha chiaramente fatto capire che ti prenderebbe volentieri a sberle (come lo capisco). Anche Mormont serio deve farsi zerbinare, e per giunta da un tipo che appena apre bocca ti molla un sacco di grane.
  • Mr Simpatia, grazie per aver già messo in dubbio la virilità di Jon.
  • Approposito di virilità, ma dove sono Renly e Loras? ToT
  • Dove sono tutti i vegi? Quest è il #TeamGerontofilia, vogliamo Tywin!
  • Tyrion dovrebbe essere il più figo dei fighi, giusto? Quello super intelligente giusto? GIUSTO? Ma uno così supersuperintelligente può seriamente dire una cosa come “Carissima la mia prostituta tu stai qui che così non ti scopre nessuno” a King’s Landing? Con noi che ci chiediamo ancora dove si fosse nascosto Vyris per sapere dei colloqui privati di Ned? Dai, ok che è figo, ma crearsi così volontariamente un bersaglio gigantesco dietro la schiena…
  • Robb. In questa puntata di gente che fa in modo di peggiorare in ogni modo possibile la sua situazione, Robb rifulge per saggezza e capacità pianificatrice. Percepisco già che sta per compiere una minchiata raggelante che azzererà tutte queste migliorie al suo personaggio.
  • Siccome non ci sono Renly e Loras, ci pensano Theon e Robb a fare tutti gli emozionali e a scaldare un po’ il pubblico femminile delle giffatrici.
  • Ah, povero Jaime. Che spaghetto. Certo che per essere conciato in quel modo, se la cava bene a tener testa a Robb. Azzurro, non mollare.
  • Myrcella, Tommen, stavolta vi ho visti!
  • Bran e Tonks  Tizia e i simpatici sogni che io non ho capito cosa bisogna capire qualcuno mi spieghi.
  • Approposito, non ho capito niente nemmeno dei corvi bianchi.
  • LUPI, DRAGHI, COMPARSE A MAZZI: quanto durerà questo florilegio di fondi?
Annunci