Tag

, , , , ,

Con la cura a-la-cazzò che recentemente contraddistingue i vaneggiamenti in casa Urania, sono apparsi i primi ebook di Urania (quindi eUrania?) su alcuni store.

Nell’ordine:
Graffiti nella Biblioteca di Babele AA VV  (Urania millemondi)
Gli dei invisibili di Marte DI Ian Watson (Urania 1581)
Incontro con Rama di Arthur C Clarke (Urania Collezione)

Ovviamente l’Urania collezione che *bramavo*, ovvero Incontro con Rama di Arthur C Clarke, non è ancora disponibile. Scopriamo quindi per deduzione che gli ebook vengono distribuiti (più o meno) nella suddivisione cartacea: inizio mese urania, metà mese urania collezione.

Quello che mi irrita profondamente è che il blog di Urania tace e, come sempre, è il tam tam dei sparuti gruppi di lettori Urania che sta diffondendo la notizia. Rimane il post dell’annuncio che parla di “estate 2012”. Inoltre si addensano nubi sull’ambiguità della frasi del suddetto. In altre parole, secondo alcuni, il vecchio catalogo non verrà reso parzialmente disponibile e, tra i nuovi Urania, alcuni non godranno dell’edizione digitale perchè no.

La mia voglia di continuare a sovvenzionare (e sponsorizzare, diavolo!) questa congrega sta raggiungendo i minimi storici. Capisco i problemi, ma due righe due con un post dedicato e un link non mi sembrano una richiesta fuori portata.

Vi ricordo che su Amazon potete scaricare gratuitamente un estratto abbastanza corposo dei due Urania (e di qualsiasi libro presente nel Kindle Store). Non avete un Kindle? Con un cellulare android, un dispositivo apple o persino il pc da cui state leggendo queste righe potete ottenere l’estratto. Basta scaricare l’applicazione gratuita Kindle, che è veramente un salvavita (e presto vi parlerò di alcune svolte fanfictionare della stessa).

Come fare?
1- Accedete ad Amazon col vostro account
2- Cercate la versione kindle del libro che vi interessa
3- Cliccate su Invia estratto ora
Lo so che lo sapete, ma a giudicare dalle mie conoscenze in molti ignorano il lato destro dello schermo, perdendosi questa funzione da mentecatti veramente utilissima e salvaportafogli. E io mi sento moralmente responsabile,*devo* segnalare ogni funzione legalmente mentecatta.

AGGIORNAMENTO! – Giuseppe Lippi ha lasciato un commento sul Blog Urania dando qualche informazione in più sulla collana di ebook.

La seconda notizia è che le uscite in e-book sono ancra in fase sperimentale e non mantengono una periodicità rigorosissima, anche se indubbiamente alla fine sarà così. Infine, non di tutti gli autori – per il momento – abbiamo i diritti per la versione elettronica. Pazientate un poco e tutto sarà risolto!

Evito di scrivere cose cattive e vedrò di pazientare ancora un poco. Grrrr.

Annunci