Tag

, , ,

le macchine infernali jeter copertinaUrania 1598
Le Macchine Infernali di K.W. Jeter
Infernal Devices è un romanzo steampunk del 1987, ambientato nella Londra vittoriana, almeno nel suo incipit. Si tratta di un “i capolavori”, quindi una delle ristampe che Urania si vede costretta a inserire anche nella collana madre, di solito riservata agli inediti, per motivi non specificati (immagino economici).
Lo leggerò? You had me at Londra vittoriana. Guardate QUI la bellissima cover originale, come si fa a non dargli una chance? Non mi scapicollerò data la pigna infinita di libri in attesa delle mie attenzioni, ma prima o poi arriverà il suo momento. A quanto pare però, avere una certa predisposizione allo steampunk aiuta.

storie marziane copertina leigh brackettUrania Collezione 129
Storie Marziane di Leigh Brackett
The Coming of the Terrans è un romanzo di 1967 appartenente al genere del planetary romance, ovvero la descrizione di pianeti lontani ed esotici. Leigh Brackett è un autrice di cui si parla veramente bene (anche senza citare il suo coinvolgimento in fase di scrittura ne “Il Grande Sonno” e “L’impero colpisce ancora”) e così a occhio, può essere uno scorcio interessante della prima fantascienza, dal punto di vista di una delle poche penne femminili al tempo in circolazione. Le recensioni viste in giro per la rete sembrano positive.
Lo leggerò? Sì, ma in un futuro abbastanza lontano. Quest’anno ho già fatto scorpacciate di storie brevi (senza contare il New Year’s Best SF uscito il mese scorso ad attendermi), quindi quando bazzicherò in zona Urania, conto di dedicarmi a romanzi.

Ad Ottobre 2013 dovrebbero tornare in edicola anche gli Urania dedicati al horror con un’apposita collana. Su blog ufficiale non se ne è ancora parlato, ma QUI c’è una succosa anteprima con tanto di copertina del primo capitolo della trilogia riproposta di Hogan/Del Toro.

Annunci