Tag

,

2

LIST2

Gennaio è sempre un mese insidioso per questo genere di listoni dicembrini. Il prossimo mese usciranno almeno un paio di film che di primo acchito avrei già messo in classifica, essendo uscita assolutamente esaltata dalla proiezione stampa, ma per non farvi rosicare troppo mi sono attenuta a quello che avete potuto vedere anche voi, in sala. Probabilmente Foxcatcher vi è scivolato silenziosamente davanti e vi siete lasciati sfuggire un film enorme, pazzesco, raggelante. Come sia stato possibile tirare fuori una gemma di eleganza, non detto, tensioni sotto traccia da un film su un ricco possidente americano e un giovane atleta olimpico di lotta greco romana con protagonista Channing Tatum nel suo ruolo ad oggi più significativo in carriera è un grande mistero, ma rimane una grande lezione di cinema per quella pletora di film biografici che ci propinano tutti gli anni, presentandoceli con uno strombazzar di trombe con storie mirabolanti e necessarie e non condividono un grammo della maestria di Foxcatcher e dell’impressionante bravura di Steve Carell. 
[RECE]

Se ti è piaciuto: Sils Maria, che con Foxcatcher condivide sicuramente un certo tipo di tensione tra i protagonisti datore di lavoro / subordinato, pur non godendo dello stesso stratosferico livello qualitativo: Sils Maria ha dei momenti di puro pastrocchio alternati a quelli di grandezza visiva e sentimentale. A distanza di mesi però con i suoi punti i sospeso simili a nebbia ha galleggiato nei miei pensieri più di quanto avessi pronosticato.